Miei Pensieri

Concerto il giorno del Sacro Cuore a Busto Arsizio (Va)

08 giugno 2018, ore 21, Chiesa del sacro Cuore di Busto Arsizio (Va).

Esecuzione del brano per organo “Haurietis Aquas”, commissionato in occasione del restauro dell’organo della chiesa del Sacro Cuore di Busto Arsizio.

Il concerto è un recital organistico. In programma musiche di Bach, Buxtehude, Mozart, Liszt, Brambilla. Organista: Raffaele Murgia.

Ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

Jeudi du conservatorie (Aosta)

12 Aprile 2018, ore 20:30, Auditorium dei Balivi, Aosta

Prima assoluta mondiale di “Guarda che bianca luna!”

Recital cameristico a cura di Federico Longhi con:

Federico Longhi, baritono
Maria Cristina Pantaleoni, Pianoforte

Esecuzione della prima di “Guarda che bianca luna!”, aria da camera sullo stile di scrittura di Giuseppe Verdi, dal ciclo liederistico scritto in stile di Roberto Brambilla.

Pubblicazione del nuovo EP “Farewell to Airon”

Il mio nuovo EP “Farewell to Airon” è ora disponibile presso tutti gli store online.

Questo pezzo è scritto citando le prime due misure (ed il piede ritmico) di un fortunato pezzo per pianoforte di un mio caro insegnante scomparso esattamente due anni fa.

Sostanzialmente è una canzone che contiene una canzone che a sua volta ha un legame con un racconto di cui mi parlò Peter qualche anno fa.

Questo è un lavoro molto semplice ma era mio desiderio venisse suonato su un pianoforte molto vecchio e scordato. Non è stato facile trovarlo! La stessa registrazione è stata fortuita e veloce perchè abbiamo dovuto spostare tutte le apparecchiature per la registrazione nel luogo che ospitava questo pianoforte.

In compenso ad un esecuzione fortuita vi è la bellissima immagine di luogo lontano impresso dal timbro malandato di questo pianoforte.

Tengo particolarmente a questo pezzo perchè mi leva un etichetta di dosso, perchè mi ricorda ciò che si può ricordare e perchè mi fa star bene.

Per poterlo ascoltare vi rimando alla pagina dedicata ai miei dischi.

 

“Farewell to Airon”: Roberto Brambilla’s piece available on the online stores

 

 

Intermezzo di ringraziamenti

 

“No Black No Fashion”: great appreciation from online users

Un breve intermezzo tra gli articoli del mio sito per esprimere la mia gratitudine verso chi ha semplicemente la curiosità di ascoltare, apprezzi o mi incoraggi a proseguire questo mio lungo percorso. I progetti di questo anno sono tanti e tutti molto importanti per la mia formazione professionale e per la mia ricerca sonora perchè estremamente diversi sia nel modo di approdare ai contenuti, sia nell’analisi degli stessi. Un ringraziamento anche a BAM e al suo staff per il supporto umano e professionale. Io ci sono e sto scrivendo. Restiamo in contatto!

Pubblicazione dei nuovi CD: Teresa di Calcutta, No Black No Fashion e Farewell to Airon

Febbraio e marzo 2018 si preannunciano come due mesi particolarmente importanti. Sono in fase di distribuzione infatti tre dischi che riguardano il mio lavoro.

Tutti i dischi sono editi e pubblicati da BAM, mentre in linea generale sono diversi i distributori ad occuparsi della vendita. Tra questi certamente non mancano i primi dieci più importanti store digitali quali iTunes, Play Store, Amazon Music, Spotify, Napster, ecc… Leggi tutto “Pubblicazione dei nuovi CD: Teresa di Calcutta, No Black No Fashion e Farewell to Airon”

Roberto Prosseda e TeoTronico, i piani di un linguaggio.

Roberto Prosseda è certamente uno dei pianisti che considero tra i migliori esecutori della musica di oggi. Ho avuto modo di incontrarlo in passato in alcune occasioni, tra suoi appuntamenti in conservatorio, masterclass e concerti. Ho avuto la fortuna quindi di parlarci, conoscerlo e godere di una preparazione interpretativa rara e delicata. Amo di lui il modo di suonare Mendelssohn ma ascoltando recentemente il primo dei suoi due dischi che indagano l’integrale delle sonate di Mozart, editi dalla Decca, mi sono accorto di quanto il suo sapere “travolga” senza paragoni epoche più lontane della nostra. Leggi tutto “Roberto Prosseda e TeoTronico, i piani di un linguaggio.”